Malloreddus alla ogliastrina Sardegna Ricette - Capoterra Punto NET
La Fraternitą della Misericordia di Capoterra
Capoterra Punto NET
 
""
Ricerca l'attivitą commerciale, culturale, sportiva, ecc....
Home | Nome | Categoria | Via | Cerca nel sito | Album | Turismo Sardegna | Segnala Struttura | Contattaci
 

Ricerca:

Home Ricettario
 Cucina Capoterrese
Cucina Sarda
   Antipasti
   Primi Piatti
   Secondi di Carne
   Secondi di Mare
   Contorni
   Dolci
   Liquori
   Vini di Sardegna
 Cucina Regionale
 Cucina Internazionale
 





 

 

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6





 Malloreddus alla ogliastrina   

   
Ingredienti

1/2 kg. di malloreddus;
3 foglie di alloro;
400 g di salsiccia suina fresca
200 g di salsiccia secca;
olio extravergine d“oliva;
1 cipolla;
400 g di passata di pomodoro;
150 g di pecorino grattugiato;
sale.
 

Preparazione

Tritare finemente la cipolla e farla rosolare insieme alla salsiccia tagliata a tocchetti nell“olio extravergine d“oliva. Aggiungere la passata di pomodoro l'alloro e il sale e far cuocere a fuoco lento fino a quando il sugo si sarà un po' addensato. Nel frattempo far cuocere i malloreddus in abbondante acqua salata, scolarli al dente e condirli con la salsa preparata, aggiungere del pecorino grattugiato. Servire caldo.

 

 

 



Malloreddus alla ogliastrina

 

Proceddu (Maialetto arrosto)

 

Trippa alla sarda

 

Coniglio alla sarda

 

Cordolinu de pezza al verde

 

Gallina col mirto

 

 



Capoterra Punto NET non si assume nessuna responsabilitą  nel caso di  imprecisioni o inesattezze presenti nel sito. Il materiale fotografico, video e sonoro, gli articoli e i contenuti presenti su Capoterra Punto NET appartengono ai legittimi proprietari e pertanto non possono essere utilizzati se non con previa autorizzazione e citandone la fonte. ATTENZIONE: Capoterra Punto NET non č collegato alle strutture recensite e non si assume responsabilitą sulla veridicitą dei dati inseriti.
INFORMAZIONI AI SENSI DELLA LEGGE 7 MARZO 2001, N.62
 © Capoterra Punto NET
Ideato, progettato e realizzato da EmmeEffe